Weekend gradevole con temperature gradevoli, ma occhio a marzo!

Weekend gradevole con temperature gradevoli, ma occhio a marzo!

Resta sempre aggiornato e seguici sui social, clicca "Mi Piace"

OLYMPUS DIGITAL CAMERADopo tre mesi caratterizzati da piogge eccezionali conditi da svariate manifestazioni temporalesche anche intense ma soprattutto dopo la potente sciroccata che ha spazzato lo Stretto pochi giorni fa, il secondo weekend di marzo sarà finalmente gradevole ma soprattutto con temperature più miti.

Aria mite oceanica scorrerà alle nostre latitudini ed unitamente alle ore di luce in crescita ci permetteranno di percepire aria di primavera, anche se sappiamo benissimo che marzo è ancora un mese invernale a tutti gli effetti. E proprio sulle tendenze a medio/lungo termine dobbiamo adesso focalizzare l’attenzione rivolta alla prossima settimana meteorologica in quanto con ogni probabilità si profila una nuova depressione sui nostri mari. Aria artica dal nord Europa sfocerebbe su penisola Iberica e dalla valle del Rodano generando una ciclogenesi probabilmente nei pressi della Sardegna ( vedi mappa a corredo articolo), anche se questo è presto ancora stabilirlo. Di certo ci sarà l’innesco di venti ciclonici attorno alla depressione ed il ritorno momentaneo dello scirocco nello Stretto verso mercoledì, nuove precipitazioni e tanto maltempo su gran parte d’Italia. Tornando al nostro ” orticello” una possibile evoluzione della depressione verso levante potrebbe successivamente apportare correnti forti di ponente e maestrale alquanto fredde per il periodo ed il ritorno della neve sui rilievi, ma stiamo parlando di ipotesi strettamente correlate ad un quadro in continuo evoluzione, in linea con il mese di marzo.

Rtavn1322

Detto questo, godiamoci le belle giornate che marzo ci regalerà perchè l’invero è ancora in agguato e potrebbe farci ripiombare in scenari di maltempo già vissuti da mesi.  La primavera sullo Stretto non è sempre indice di tempo gradevole e passeggiate nelle riviera, viene caratterizzata anche da forti sciroccate/maestralate e condizioni meteo cruente, specie nella prima parte.

 

 

Pubblicato il 08/03/2013 17:51

Altri articoli che potrebbero interessarti