Weekend condito da nubi sparse e vento meridionale.

Weekend condito da nubi sparse e vento meridionale.

Resta sempre aggiornato e seguici sui social, clicca "Mi Piace"

A sorpresa è arrivata la pioggia a maggio, anche abbondante in certi casi per il periodo e con un abbassamento delle temperature non indifferente. Nulla di eccezionale anche se momentaneamente sotto media ma fa certamente notizia dopo le fiammate africane registrate nelle scorse settimane. Da registrare anche i primi temporali di moderata intensità, segno che la bella stagione è ormai alle porta con la disponibilità di energia e calore per il riscaldamento diurno.

Detto questo, le correnti al suolo subiranno una netta inversione rispetto il maestrale intenso da poco cessato. Nello Ionio si ripresenterà il levante, mentre nello Stretto di Messina esso si presenterà come vento meridionale ( ostro o scirocco ) soprattutto Venerdì e Sabato. Sicuramente correnti umide ma non calde, anzi i valori termici per il momento non subiranno grosse variazioni. In compenso aumenterà la nuvolosità da ovest, dapprima composta da nubi alte e stratiformi, poi più intense e compatte con possibili piovaschi per la giornata di Sabato 7. Meglio Domenica 8 anche se il cielo non sarà del tutto pulito e nessun anticipo d’estate con valori termici gradevoli o a tratti freschi, non ancora su valori balneabili.

Da lunedì 9 le correnti sciroccali si faranno più intense e via via sempre più calde tanto che entro Mercoledì si avvertirà nuovamente caldo nelle zone interne della Sicilia con picchi anche prossimi ai 30°C se non localmente superiori.

Le condizioni atmosferiche ancora instabili inducono anche i possessori delle feluche, le tipiche imbarcazioni di pesca dedicate alla caccia del pesce spada dello Stretto, a rinviare l’inizio della stagione di pesca ad un periodo nettamente più stabile e duraturo.

 

Pubblicato il 06/05/2016 02:00

Altri articoli che potrebbero interessarti