Vortice depressionario punta la Sicilia. Sabato forte maestrale e piogge tirreniche.

Vortice depressionario punta la Sicilia. Sabato forte maestrale e piogge tirreniche.

Resta sempre aggiornato e seguici sui social, clicca "Mi Piace"

Torna a spirare lo scirocco in riva allo Stretto di Messina, a tratti anche intensamente soprattutto nel settore nord della nostra riviera. Non un vento particolarmente mite, bensì fresco in quanto attivato dal vortice depressionario nato a ridosso delle Balerari e che adesso sta puntando il Canale di Sicilia, dopo aver coinvolto il nord Africa.

Lo Ionio appare oggi molto mosso e spumeggiante, lo scirocco accompagna il fronte caldo adesso in azione sulla nostra Regione dov’è in atto una nuvolosità alta e stratiforme, in attesa del fronte freddo, delle piogge e dei locali temporali. I venti meridionali saranno sostituiti sabato da impetuosi venti di maestrale. Il riccio ciclonico, estremamente coreografico oggi dal satellite, si porterà nelle prossime ore in pieno Ionio puntando la Grecia e ciò favorirà la rotazione dei venti man mano che tutta la struttura depressionaria evolverà verso levante, unitamente al suo carico di nubi e precipitazioni ma che riguarderanno le nostre province in momenti e modalità differenti.

Per tali motivi, le precipitazioni giungeranno in modo più diffuso entro la sera/notte di Venerdì, con piogge più presenti soprattutto sui versanti orientali con accumuli deboli/moderati e neve oltre i 2000m di quota sull’Etna. Scirocco in attenuazione verso sera, mar Ionio mosso/molto mosso con risacca vivace. Sabato 15 entreranno in gioco le aree tirreniche, con piogge e temporali marittimi che dal basso Tirreno punteranno l’arcipelago eoliano, il messinese tirrenico e la Calabria. Rovesci intermittenti sulla città dello Stretto.

Domenica 16 solo residuo maestrale al mattino ma deciso miglioramento ovunque ed ampi spazi di sereno e clima asciutto.

Temperature in netto calo soprattutto nelle massime e quota neve in calo sino a 1500m di quota. Mar Tirreno che tornerà molto mosso con nuove insidie per la navigazione.

La settimana entrante esordirà con una nuova depressione di matrice atlantica la quale traslerà verso le Regioni Meridionali entro Lunedì sera.

Nuove piogge e rovesci tirrenici punteranno il nord Sicilia e la Calabria, seguite da un calo delle temperature Martedì su valori invernali in montagna ma si tratterà di una normale parentesi invernale per il periodo, ancora una volta ventosa.

Pubblicato il 14/12/2018 15:47

Altri articoli che potrebbero interessarti