Severo maltempo in arrivo, tra martedì pomeriggio a venerdì cruda fase piovosa!

Severo maltempo in arrivo, tra martedì pomeriggio a venerdì cruda fase piovosa!

Resta sempre aggiornato e seguici sui social, clicca "Mi Piace"

12168213_758200574311816_2134317067_oL’azione di un vortice di bassa pressione in formazione mercoledì tarda sera in prossimità dello Ionio determinerà una cruenta fase di maltempo soprattutto nel messinese tirrenico, specialmente a ridosso delle zone pedemontane nebroidee.

Le fasi saranno due, dapprima sarà colpito il versante ionico della Provincia tra martedì e mercoledì infatti, nella parte pre-frontale calda ci sarà l’occasione per la nascita di alcuni temporali anche localmente di forte intensità e più probabili e intensi nel taorminese.

Le piogge comunque saranno presenti anche in Città e lungo l’alto versante ionico messinese, ma saranno probabili formazioni di celle isolate anche dalle caratteristiche semi-stazionarie lungo un asse che andrà da Sw verso Ne e che saranno altresì rinvigorite da un blando flusso molto umido da Est/Se dallo Ionio, specialmente come detto nell’area del taorminese.

mentre giovedì e venerdì sarà la fase più cruenta per l’area tirrenica e Messina Città, soprattutto le aree a ridosso dei rilievi nebroidei e area peloritana orientale saranno prese di mira da rovesci intermittenti anche copiosi per circa 36 ore.

Facile capire che potrebbero nascere locali stati di criticità con rischio frane e smottamenti con serio rischio idrogeologico per le ingenti piogge che sommate in 48 ore cadranno nel territorio messinese.

Ma andiamo con ordine:

CARTA1

Fase 1 Martedì – Mercoledì sera: Piogge, moderate localmente intense dal pomeriggio di martedì e a fasi alterne anche mercoledì tra messinese ionico e la Città, più intense e persistenti e violente possibile nel taorminese, quì con stato di criticità non escluso.

Fase 2 Giovedì alba – Venerdì pomeriggio-sera: Tirreniche e Città presa da piogge forti abbondanti per rotazione dei venti a maestrale, frequenti episodi di piogge e sommatorie totali, area nebroidea colpita maggiormente con stato di criticità tra questa zona e l’area peloritana dove gli apporti potrebbero a fine evento raggiungere ragguardevoli cifre anche dell’ordine dei 200-250 mm in circa 72 ore.

CARTA2

Miglioramento netto tra venerdì tarda sera ma soprattutto sabato, per il prossimo week-.end tempo abbastanza buono.

NB. Ricordatevi di non sostare lungo corsi d’acqua in piena ed evitare spostamenti nei nubifragi intensi, solo se costretti e se necessario. Attenzione dunque e leggere costantemente i bollettini per evitare rischi inutili e mettersi in situazioni difficili.

Pubblicato il 19/10/2015 14:21

Altri articoli che potrebbero interessarti