Sarà una Vigilia stabile e mite! Temperature in linea e qualche nube tra Natale e Santo Stefano.

Sarà una Vigilia stabile e mite! Temperature in linea e qualche nube tra Natale e Santo Stefano.

Resta sempre aggiornato e seguici sui social, clicca "Mi Piace"

Qualche nevicata al Nord ed in pianura Padana da ” cuscinetto “, diverse perturbazioni atlantiche e fasi perturbate al centro/sud, questi gli ingredienti di questa prima fase invernale sul nostro Paese. Nulla di eclatante dunque, nessun sensazionalismo o scoop climatico come qualcuno vorrebbe far credere, solo normale amministrazione per dicembre ed in molti casi ben al di sotto delle aspettative.

Cessati i fenomeni atmosferici quasi ovunque, proprio in prossimità delle festività natalizie compare sul Mediterraneo centro/occidentale una cella anticiclonica supportata in quota da temperature estremamente miti. Ciò produrrà come effetti immediati tante nebbie al Nord e Valli del Centro, banchi nuvolosi marittimi in pieno mare, ma anche un clima mite e gradevole laddove splenderà il sole. Ricordiamo che alta pressione non è sempre indice di assoluta stabilità ovunque. Temperature oltre le medie soprattutto in quota dove la neve caduta in occasione delle ultime perturbazioni fonderà a quote medie, brutte notizie dunque per coloro che avevano optato per una sciata natalizia in tante località sciistiche, tranne che sulle Alpi ed in alcune stazioni appenniniche dove la neve non manca.

Il Weekend trascorrerà dunque senza alcun elemento destabilizzante degno di nota da segnalare tranne la fenomenologia locale sopra menzionata. Nello Stretto di Messina alternanza di annuvolamenti cumuliformi ed ampie schiarite, così come su tutta la Sicilia dove regnerà il sole ed un clima assolutamente gradevole. Ventilazione localmente moderata di maestrale nel basso Tirreno che risulterà localmente mosso, poco mosso lo Ionio.

La vigilia di Natale sarà probabilmente la giornata più mite per tanti Regioni del nostro Paese, merito isoterme particolarmente sopra media in quota, soprattutto nei settori occidentali. Addirittura picchi probabili di + 18/20°C tra Liguria, Sardegna e Sicilia, anche altrove temperature miti.

Tra Natale e Santo Stefano lieve flessione termica sull’Adriatico ed il transito probabile di una banda nuvolosa da nord a sud foriera di qualche acquazzone, merito un abbassamento delle temperature che coinvolgerà direttamente i Balcani. Variabilità al Sud e sul nord Sicilia con isolati e deboli piovaschi solo tra la Costa Viola e parte del Messinese ma passeggeri, per il resto ampie schiarite e temperature che tornano in linea con le medie stagionali. Ventilazione debole/moderata dai quadranti settentrionali.

 

Pubblicato il 21/12/2018 15:34

Altri articoli che potrebbero interessarti