Sarà una settimana gradevole e variabile, anche instabile ma solo su aree limitate.

Sarà una settimana gradevole e variabile, anche instabile ma solo su aree limitate.

Resta sempre aggiornato e seguici sui social, clicca "Mi Piace"

Sono giorni caratterizzate da giornate assolate, luminose, aria limpida e tersa ma termicamente gradevoli, a tratti anche fresche.

Tutto merito delle correnti provenienti dai Balcani, un flusso molto blando ma che garantisce comunque giornate splendide in riva al mare, localmente variabili od instabili in quota e lungo la dorsale appenninica.

A corredo alcuni scatti realizzati nella giornata domenicale, nel dettaglio il mare blu e cristallino dello Stretto ( foto di Alessandra Chirico ), l’atmosfera serale a Capo Peloro, foto del sottoscritto.

Detto questo, sarà una settimana caratterizzata da infiltrazioni fresche ed instabili balcaniche in un contesto pressorio caratterizzato da una lacuna barica estesa su gran parte del Mediterraneo.

Questo si tradurrà in bel tempo o locali annuvolamenti di poco conto lungo le aree costiere, instabilità pomeridiana sui rilievi e zone interne anche di Sicilia, sconfinamenti pomeridiani anche lungo le aree costiere prospicienti alle aree interessate dalla termo convezione, più probabili Giovedì 10 tra catanese e siracusano dopo che i temporali si saranno formati nelle zone interne ed Etna e monti Iblei.

Per il messinese e l’area dello Stretto di Messina accadrà poco o nulla rispetto quando visto nelle ultime ore. Probabilmente qualche nube in più al primo mattino sul Basso Tirreno ( Lunedì 7 ), poi ampie schiarite ed annuvolamenti pomeridiani in prossimità dell’Aspromonte. Temperature sostanzialmente stazionarie, in aumento mercoledì.

Ventilazione debole o con qualche rinforzo da nord nello Stretto di Messina, debole scirocco Mercoledì 9, maestrale debole/moderato da giovedì.

 

Pubblicato il 06/05/2018 23:07

Altri articoli che potrebbero interessarti