Sarà un weekend positivo. Inizio di settimana fresco, incerto e ventoso.

Sarà un weekend positivo. Inizio di settimana fresco, incerto e ventoso.

Resta sempre aggiornato e seguici sui social, clicca "Mi Piace"

Sono giornate caratterizzate da temperature fresche, variabilità con alternanza di schiarite, momentanei annuvolamenti ed una ventilazione sempre presente dai quadranti settentrionali.

Ecco maggio, tipico mese anche da ” mezza stagione “ capace di regalare giornate termicamente perfette, fresche al mattino e verso sera, tiepide di giorno ma non troppo.

Le temperature simil estive della seconda e terza decade di aprile facevano presagire in un mese di maggio altrettanto caldo, quasi estivo, cosa che al momento non è assolutamente avvenuto per via dell’assenza di un campo anticiclonico robusto e configurazioni sinottiche non proprio estive. ( foto di Pippo Russo )

Sarà un weekend positivo

Il secondo weekend del mese sarà caratterizzato da un clima gradevole, stabile, termicamente più mite soprattutto Domenica.

Il sole sarà mediamente presente e costante su tutte le aree, eccezion fatta i soliti ed innocui addensamenti al primo mattino sul basso Tirreno e sui rilievi. Ventilazione debole da nord nel Tirreno, a tratti moderato nello Stretto di Messina e nello Ionio. Mari calmi o localmente mossi.

Domenica le temperature massime sono attese in aumento per via di una modesta rimonta pre frontale libecciale. Il tempo sarà ideale per recarsi in spiaggia per una tintarella, un bagno coraggioso od assolutamente ottima per passeggiate all’aperto, attività ricreative, pesca sportiva dilettantistica ed altro. Nel contempo, al nord Italia si avvertirà un guasto importante delle condizioni atmosferiche con l’arrivo di forti temporali mentre ad ovest della Sicilia incalzerà il libeccio ma per la Sicilia e l’area dello Stretto la Domenica trascorrerà positivamente.

Inizio di settimana incerto, fresco e ventoso

L’ingresso dal Rodano di una goccia fredda colma d’aria artica di matrice nord atlantica innescherà condizioni di tempo avverso, perturbato e temporalesco al Nord, su gran parte delle Regioni centrali tirreniche, sulla Sardegna e neve sulle Alpi a quote notevolmente basse per il periodo.

Al Sud e sulla Sicilia avremo un calo dei geopotenziali ma non tale da arrecare le medesime condizioni avverse che si registreranno altrove.

Si noterà tuttavia parecchia variabilità, inaffidabilità atmosferica con il transito di corpi nuvolosi irregolari ma soprattutto l’inserimento di fresche correnti occidentali, quindi un calo dei valori termici ed il Tirreno che diverrà localmente molto mosso, in particolar modo lungo la Calabria tirrenica peninsulare.

Variabilità, frescura e clima ventilato nello Stretto di Messina.

Andrà così tra alti e bassi, tra schiarite, annuvolamenti, piovaschi e frescura almeno sino a Mercoledì 16.

Probabilmente intorno Giovedì 17 e Venerdì 18 si assisterà ad un nuovo cambio circolatorio per via di una depressione in formazione nel cuore del nord Africa. Temporali si avvicenderanno tra Algeria e Tunisia, aumento termico e scirocco in arrivo verso la Sicilia e lo Stretto di Messina. ( da confermare ).

 

 

 

Pubblicato il 11/05/2018 23:52

Altri articoli che potrebbero interessarti