Piogge  da scirocco in arrivo tra la serata di martedì e mercoledì mattina!

Piogge da scirocco in arrivo tra la serata di martedì e mercoledì mattina!

Resta sempre aggiornato e seguici sui social, clicca "Mi Piace"

2425marzo2015Il tempo in questo primo scorcio di Primavera sarà al quanto movimentato, dove sul calendario ormai entriamo di fatto in questa stagione anche per quanto concerne quello astronomico.

Infatti per convenzione quella meteorologica è già scoccata da un paio di giorni, dove dal primo di Marzo si “appunta” l’andamento meteorologico e che avrà termine il 31 di Maggio, in vista poi del trimestre estivo che analizzeremo nei prossimi mesi.

Passando quindi al tempo che ci aspetta, possiamo già dire che le correnti sciroccali, a tratti anche sostenute o forti potrano interessare a più riprese lo Stretto e il messinese fin verso almeno la giornata del 25 Marzo e con esse torneranno anche probabili piogge.

Martedì sera tenderà dunque a peggiorare il tempo ad iniziare dal Canale siculo e da sud/ovest verso Nord/est risalire un corpo nuvoloso africano che tenderà a portare le prime piogge tra la Sicilia meridionale e le zone ioniche sicule e calabre, specie tra la tarda serata e la prima mattina di mercoledì 25.

Piogge che saranno associate a una recrudescenza dei venti tra levante e scirocco, facile dunque dedurre che saranno ancora una volta i rilievi peloritani e le zone del basso messinese ionico ad esser prese di mira da piogge più intense, a discapito dell’area cittadina meno esposta come sempre accade per la presenza della catena aspromontana, che ne limiterà gli effetti della pertubazione con tali correnti associate.

Mareggiate di debole intensità saranno altresì probabili nelle zone ioniche del messinese, mentre la giornata successiva al momento è inquadrata con un ottica instabile ma sarà meglio aver certezze sul posizionamento della massa fredda in quota che intanto sarà scivolata verso il cuore del Mediterraneo e dal suo posizionamento effettivo dipenderà la sorte anche del prossimi giovedì.

Pubblicato il 21/03/2015 12:38

Altri articoli che potrebbero interessarti