Neve tonda in collina e grandinate fino in Città possibili nelle fasi di intensi rovesci tra domani e venerdì

Neve tonda in collina e grandinate fino in Città possibili nelle fasi di intensi rovesci tra domani e venerdì

Resta sempre aggiornato e seguici sui social, clicca "Mi Piace"

25622_1_1

L’area depressionaria andrà molto approfondendosi entro la giornata di domani pomeriggio quando nei pressi del settore adriatico e del basso tirreno si potranno registrare valori di pressione anche sotto i 990 hpa con infittimento delle isobare che produrranno venti forti molto forti soprattutto dalla serata di domani anche nel messinese con una rotazione a ponente.

I fenomeni potrebbero dunque presentarsi in riva allo Stretto ed in Città anche sottoforma di rovescio di grandine fin in città o di neve tonda o gragnola nei sobborghi collinari dei Peloritani, quando il rate orario (intensità piovosa calcolata in litri su metro quadrato all’ora), potrebbe registrare picchi moderati o elevati di intensità, con inevitabile forte rovesciamento della massa d’aria fredda in quota verso il basso.

La giornata di domani potrebbe essere caratterizzata specie dalla seconda parte del giorno da questo tipo di fenomeni intervallati nei rovesci di pioggia più forti, conditi da forte vento specie dal pomeriggio-sera dai quadranti occidentali.

Quota neve (neve a fiocchi per intenderci) ancora attorno ai 900-1000 mt in calo dalla giornata di venerdì pomeriggio-sera quando si attesterà attorno ai 700 mt con accumulo.

Scenari come il 9 Dicembre scorso forse non si ripeteranno tanto facilmente, ma un suggestivo panorama come quello potrebbe in parte materializzarsi in caso ci fossero delle precipitazioni più continue e soprattutto di forte intensità durature.

Immagine 370

Pubblicato il 13/03/2013 14:42

Altri articoli che potrebbero interessarti