Neve in arrivo sui Peloritani. Quando e come?

Neve in arrivo sui Peloritani. Quando e come?

Resta sempre aggiornato e seguici sui social, clicca "Mi Piace"

La saccatura artica è in formazione al centro del Mediterraneo e ormai possiamo dire con certezza che riguarderà direttamente il centro/sud del Paese. Adesso piove debolmente nello Stretto e spira vento moderato da sud mentre nevica sull’Etna a quote elevate, ben visibile grazie alla nuova neve che ricopre le piste sommerse di cenere dopo i parossismi dei crateri sommitali. 644321_10200845200751476_205769531_n

Detto questo, focalizziamo l’attenzione adesso sull’irruzione d’aria artica e sulle modalità in cui essa interesserà il messinese lo Stretto di Messina. Abbiamo già anticipato più volte che il nostro territorio rivivrà condizioni da pieno inverno, con tanti fenomeni, vento forte e calo termico imponente.

Quando potrebbe nevicare sui colli che contornano Messina e Reggio Calabria?

Analizzando i modelli matematici a nostra disposizione e prendendo come riferimento quello americano (gfs) è chiaro che le correnti davvero favorevoli per la nostra orografia, ovverodi ponente e maestrale pieno, sono previste ad iniziare dal primo pomeriggio di Venerdì 15 marzo. In questo frangente cumulonembi e grossi congesti dal Tirreno impatteranno sui Peloritani e sulla città scaricando in modo intermittente forti rovesci di pioggia mista a grandine e colpi di vento gelidi. Questo proseguirebbe per tutta la sera e la notte con fenomeni residui fino a sabato mattina. La consistenza delle precipitazioni e la continuità dei fenomeni saranno fondamentali per gli accumuli sui nostri colli al di sopra mediamente dei 700m con accumulo.

Di seguito si allegano le mappe di riferimento in ordine cronologico ( dalle ore 12,00 di venerdì alle ore 6,00 di sabato):

ven 12ven 18nottesab 6

 

Pubblicato il 13/03/2013 13:04

Altri articoli che potrebbero interessarti