Venti deboli sino a lunedì, poi grecale e mareggiate nei tratti esposti!

Venti deboli sino a lunedì, poi grecale e mareggiate nei tratti esposti!

Resta sempre aggiornato e seguici sui social, clicca "Mi Piace"

Sono giorni caratterizzati da venti deboli o perlopiù localizzati da Sud/ Sud-est ( scirocco ) per via di una depressione localizzata al largo del Trapanese ma adesso in fase di dissolvimento.

Detto questo, si ripristineranno ovunque le condizioni di tempo stabile, sia nel basso Tirreno che nel mar Ionio grazie l’aumento pressorio a tutte le quote.

La ventilazione sarà debole sia Domenica che Lunedì 24 settembre e compresa dai quadranti settentrionali o nord orientali, assenti nelle ore notturne ed al primo mattino. Locali rinforzi da nord solo nello Stretto di Messina ed alto Ionio nelle ore centrali del giorno.


Le cose sono destinate a cambiare radicalmente nel corso della giornata di Martedì 25 e con apice Mercoledì 26, soprattutto dal pomeriggio/sera per via dell’inserimento di forti venti di grecale.

Tra il mar Adriatico e lo Ionio si attiverà un flusso fresco balcanico capace di rendere tutti i bacini esposti rapidamente molto mossi sino ad agitati entro Mercoledì mattina, in particolare nel settore sud orientale della Sicilia, tutto il mar Ionio non schermato dalla Calabria, ma anche il basso Tirreno risulterà molto mosso per venti intensi da Nord Est.

L’unico tratto che non risentirà dei venti balcanici sarà lo Stretto di Messina ed una porzione limitata del versante tirrenico messinese, segnatamente da Mortelle a Venetico, poi saranno i venti nord orientali ad essere protagonisti ed arrecare anche disagi nei settori esposti alle mareggiate da grecale.

La mareggiata ionica farà sentire i suoi effetti da Capo Alì procedendo verso sud, onde limitate se non irrilevanti verso lo Stretto di Messina.

Nel momento di picco non si escludono onde ben formate con altezza compresa tra 2,5 e 3 metri, per tali motivi consigliamo vivamente agli amici della Ionica di prevenire tale disagio mettendo a riparo le imbarcazioni adesso prospicienti al mare. Lo stesso consiglio per i tirrenici sino a Palermo ed attenzione ovviamente anche alle Eolie vista ancora la presenza massiccia di natanti, turisti, yacht e piccole imbarcazioni da pesca.

A corredo le mappe altezza d’onda e venti riferite per la giornata di martedì e mercoledì!

Pubblicato il 22/09/2018 21:10

Altri articoli che potrebbero interessarti