La preda della settimana, ecco l’autore di questa bellissima cattura, l’orata

La preda della settimana, ecco l’autore di questa bellissima cattura, l’orata

Resta sempre aggiornato e seguici sui social, clicca "Mi Piace"

1404612_10202388442018484_652793321_oQuesta settimana va introdotta una nuova rubrica per il meteo e pesca nelle acquee dello Stretto di Messina che ci porta a gratificare in prima pagina le migliori catture che per noi sono state realizzate negli ultimi giorni, dove il virtuale premio è riconosciuto a Nino Pirri, con due bellissime orate pescate con esca bibi e americano nelle acquee del nostro bellissimo mare che ci circonda.

L’orata (Sparus aurata Linnaeus, 1758) è un pesce osseo di mare e di acque salmastre, appartenente alla famiglia Sparidae.
Il nome deriva dalla caratteristica striscia di color oro che il pesce mostra fra gli occhi.

È un pesce strettamente costiero e vive tra i 5 e i 150 m dalla costa; frequenta sia fondali duri che sabbiosi e nelle nostre zone è possibile pescarla soprattutto nelle zone tirreniche della Provincia.

Complimentissimi al nostro vincitore che avrà come premio questa visibilità in più nel nostro sito dedicato non solo alla meteorologia ma anche alla maggior cattura, tra le più belle della settimana nelle acquee dello Stretto di Messina e zone limitrofe.

Pubblicato il 24/10/2013 18:15

Altri articoli che potrebbero interessarti