Dominanza delle correnti occidentali. Mar Tirreno mosso o molto mosso

Dominanza delle correnti occidentali. Mar Tirreno mosso o molto mosso

Resta sempre aggiornato e seguici sui social, clicca "Mi Piace"

Il predominio delle correnti atlantiche impone onde cicloniche con alternanza delle correnti libecciali nel pre-frontale a quelle di ponente e maestro. Come più o meno accaduto nei giorni scorsi, anche nelle prossime ore e per l’inizio della nuova settimana il mar Tirreno sarà prevalentemente mosso sotto costa, molto mosso al largo per la persistenza delle correnti oceaniche almeno sino a Mercoledì 30. Più esposte le isole Eolie e la riviera di ponente. Oltre al flusso occidentale da segnalare anche passaggi instabili forieri di rovesci di stampo marittimo. Per tali motivi si mantiene ancora viva la stagione dello spinning visto le ripetute scadute o comunque condizioni instabili dovuti a sbalzi di pressione o torbicità dell’acqua. Discreta anche la presenza d’acqua nelle principali foci dei torrenti siciliani in vista della stagione secca ormai imminente.

Clima nettamente migliore lungo la riviera ionica messinese dove le schiarite saranno piuttosto ampie ed il mare calmo o poco mosso per venti di terra sotto costa.

Immagine 4124Immagine 4128

Pubblicato il 26/04/2014 13:36

Altri articoli che potrebbero interessarti