Maggio inizia stabile e proseguirà tale fino a Venerdì. Scirocco Sabato e nubi Domenica?

Maggio inizia stabile e proseguirà tale fino a Venerdì. Scirocco Sabato e nubi Domenica?

Resta sempre aggiornato e seguici sui social, clicca "Mi Piace"

E’ stato un primo maggio perfetto climaticamente parlando, termicamente in linea con le medie del periodo, tipico delle mezze stagioni. Fresco all’ombra, gradevole al sole dove i raggi solari iniziano a picchiare tanto che domattina molti torneranno ustionati a scuola o al lavoro. I nostri litorali sono stati presi d’assalto, in particolar modo lungo il versante tirrenico messinese dove chi possiede una casa al mare ha trascorso una bellissima giornata, in compagnia di parenti ed amici. A corredo alcune foto che sintetizzano la giornata festiva appena trascorsa. ( Foto di Katia Arena da Torre Faro ed il tramonto immortalato da Sant’Agata di Militello da Ciccio Cipolla. )

Analizzando la situazione possiamo asserire che il tempo si mostrerà stabile al Sud ed in Sicilia, solo a tratti localmente variabile nelle zone interne pomeridiane e tanto sole lungo le coste. Una cosa è certa, al momento gli unici elementi destabilizzanti che abbiamo patito qui sono stati vento e temperature altalenanti ma nessuna pioggia organizzata. Martedì 2 maggio si segnala il rinforzo momentaneo del maestrale nel Tirreno, annuvolamenti fugaci sui Peloritani e temperature fresche, vento poi previsto in calo in serata. Ventilazione debole per mercoledì 3, solo moderata nello Ionio grazie al tipico vento termico di grecale. ( foto di Pippo Lombardo – nave da crociera che esce dal porto di Messina ).

Poco o nulla da segnalare per i successivi giorni in vista di un cambio atmosferico che potrebbe coincidere proprio per il primo weekend di maggio. Sabato 6 lo scirocco potrebbe fare nuovamente la sua comparsa nello Stretto, accompagnato anche da un netto aumento delle temperature nuovamente nel versante Tirrenico ma che annuncerebbe un guasto del tempo proveniente dal Nord Europa. Difficile dire ad oggi se la giornata domenicale sarà compromessa in Sicilia e nello Stretto di Messina, con ogni probabilità il peggioramento dovrebbe farsi strada entro Lunedì 8. Nel frattempo piogge e temporali anche forti li ritroveremo al nord e lungo l’Appennino centrale, da valutare quindi modalità e tempistica del peggioramento per il resto d’Italia.  Dai modelli matematici si denota una certa dinamicità atmosferica per il mese di maggio su gran parte d’Europa. Sarà anche così in sede Mediterranea e per il nostro Paese? A corredo le due mappe che indicano lo scirocco pre frontale sabato, il calo pressorio domenica. ( Affidabilità ancora medio – bassa )

Pubblicato il 01/05/2017 21:44

Altri articoli che potrebbero interessarti