Maestrale in atto e nubi irregolari con probabili piovaschi. Da giovedì temperature nuovamente in rialzo.

Maestrale in atto e nubi irregolari con probabili piovaschi. Da giovedì temperature nuovamente in rialzo.

Resta sempre aggiornato e seguici sui social, clicca "Mi Piace"

Il caldo afoso delle ultime ore, le notti insonni e la massa d’aria opprimente d’origine sahariana stanno per essere spazzati via dalle correnti di maestrale.

Già da qualche ora il mar Tirreno si presenta molto mosso, il moto ondoso è in netto aumento mentre l’umidità accumulatasi nei bassi strati ha mollato le nostre coste.

Il maestrale in questione non solo indurrà una flessione termica ma anche annuvolamenti cumuliformi in rotta verso la Calabria ed il messinese tirrenico, quindi anche il settore nord dello Stretto di Messina. Tra il tardo pomeriggio e la sera è concreta la probabilità che si verifichino degli acquazzoni fugaci ed intermittenti nel settore compreso tra Capo Rosocolmo, Mortelle, Torre Faro e la riviera nord della città. Come capita in questi casi, quando spira del maestrale fresco dal Tirreno dopo giorni di stabilità e caldo, ci si trova in un contesto variabile/inaffidabile. A corredo l’ipotesi del modello Moloch per la serata odierna.

Il maestrale ed il clima gradevole continuerà a caratterizzare la giornata di mercoledì, mentre il vento è atteso in calo verso sera. Mar Tirreno ancora molto mosso ma con moto ondoso in calo dal pomeriggio/sera.

Da Giovedì 19 la pressione atmosferica tornerà ad aumentare mentre dal nord Africa avanzerà un’altra rimonta d’aria calda d’estrazione sahariana, motivo per cui ci attendiamo un fine settimana decisamente caldo, con valori termici molto simili a quelli registrati negli ultimi giorni. Addirittura tra Sabato e Domenica le temperature localmente potrebbero essere anche più elevate, complice una ventilazione meridionale o libecciale, caldo pre frontale in vista di una rinfrescata con annesse nuvole e piovaschi dal Tirreno per Lunedì 23, ma di questo avremo modo di riparlarne nel prossimo bollettino anche per capire se la giornata domenica sarà del tutto stabile o destinata a registrare un mutamento in serata.

A corredo le mappe che identificano l’aumento termico e pressorio per il weekend e l’evoluzione successiva.

Pubblicato il 17/07/2018 15:38

Altri articoli che potrebbero interessarti