I temporali sono un lontano ricordo. Alta pressione, stabilità e pace fatta!

I temporali sono un lontano ricordo. Alta pressione, stabilità e pace fatta!

Resta sempre aggiornato e seguici sui social, clicca "Mi Piace"

Dopo i temporali ed i locali nubifragi di sabato e domenica scorsi, ecco l’alta pressione, il ripristino delle condizioni stabili ed estive e pace fatta.

La frescura, il vento e la persistenza di fenomeni temporaleschi avevano invocato strani pensieri e l’esultanza di chi aveva previsto per la seconda volta di fola ” l’anno senza estate ” e sappiamo poi come si concluse la stagione 2019!

Per fortuna si è trattato solo di un ” incidente di percorso “ visto che l’alta pressione delle Azzorre non aveva mai preso possesso pieno del Mediterraneo. Tuttavia, bisogna ribadire un concetto chiaro, bisogna sfatare il mito che essendo estate non debba piovere o che non ci debbano essere giornate instabili o ventose. La pioggia, soprattutto in questo periodo, rappresenta una manna dal cielo per i nostri boschi e sottoboschi ( quel poco che è rimasto ), tengono lontani i criminali piromani e consentono alle riserve idriche di essere rifocillate, visto anche il fabbisogno giornaliero di acqua e degli sprechi.

Detto questo, l’avvento dell’anta pressione nel Mediterraneo favorirà non solo un proseguo della settimana e del weekend assolutamente stabile e dai connotati estivi, ma non si ravvedono all’orizzonte al momento importanti perturbazioni tali da invocare un altro ” incidente di percorso estivo “.

Nello Stretto di Messina la ventilazione sarà debole giovedì tendente a divenire da sud/est nello Ionio, di grecale nel Tirreno. Anche nei giorni a seguire venti deboli di brezza, vento cavaliere nello Stretto di Messina, temperature calde ma non troppo e tanta voglia d’estate, di bagni, di relax, di svago e divertimento, senza dimenticare ciò che abbiamo patito nel lungo lockdown, quindi con il rispetto delle regole e del distanziamento sociale ma sicuramente con tanta voglia di ripartire e positività!

Foto di copertina di Janos Nunnari

 

Pubblicato il 09/07/2020 00:18

Altri articoli che potrebbero interessarti