Giovedì inaffidabile, burrascoso in pieno Ionio. Migliora da Venerdì, Weekend stabile!

Giovedì inaffidabile, burrascoso in pieno Ionio. Migliora da Venerdì, Weekend stabile!

Resta sempre aggiornato e seguici sui social, clicca "Mi Piace"

Dopo un weekend splendido ed un inizio di settimana altrettanto gradevole dal punto di vista climatico, ecco il guasto atmosferico previsto sulla nostra Regione. Sin dal mattino, piogge e rovesci di debole/moderata intensità coinvolgevano la nostra provincia, in modo diretto il versante ionico siculo esposto alle correnti umide meridionali, venti ciclonici peraltro freschi anche se si presentavano dai quadranti meridionali in seno al vortice ciclonico situato al largo del palermitano. Nulla di eccezionale dunque, anche se in quota è comparsa la neve oltre 1300m di quota, come a Gambarie d’Aspromonte, in Sila o sull’Etna, questa è la primavera e questa è la sua dinamicità, capace di proiettarci dal tepore primaverile ai brividi invernali in meno di 24 ore.

Detto questo, il vortice depressionario centrerà in pieno la Sicilia nel corso della notte per poi collocarsi Giovedì 28 in pieno Ionio dove si approfondirà ulteriormente. E’ chiaro che nel corso della sua evoluzione, i nuclei precipitativi ruoteranno in senso ciclonico che seppur irregolari, coinvolgeranno il settore tirrenico siculo e segnatamente il palermitano ed il messinese non appena le correnti si disporranno dai quadranti settentrionali o nord orientali. Schiarite, annuvolamenti e piovaschi caratterizzeranno il nord Sicilia e le aree montane, più coinvolta la Calabria ionica. Spiccata variabilità altrove. Da segnalare anche il rinforzo del vento di grecale in pieno Ionio con in conseguente aumento sensibile del moto ondoso, è facile immaginare che entro sera dinanzi il catanese ed il siracusano, il mare potrà rinforzare sino a raggiungere Forza 6 della scala Douglas e conseguenti mareggiate.

Moto ondoso in sensibile aumento un pò su tutta la fascia ionica sicula, meno verso l’imboccatura dello Stretto di Messina. Mare molto mosso anche nel settore del basso tirreno – settore ovest.

Il tempo migliorare nettamente già nel corso della giornata di Venerdì 29 ad iniziare dalla cessazione delle precipitazioni ovunque, schiarite ampie mentre la ventilazione permarrà ancora vivace in pieno Ionio seppur non più a carattere di burrasca ma con moto ondoso ancora importante.

L’ultimo weekend di marzo sarà stabile, asciutto, ventilato al punto giusto ma senza eccessi termici.

( foto di copertina di Antonio Aloisi )

Pubblicato il 27/03/2019 23:28

Altri articoli che potrebbero interessarti