Che tempo ci attende per Pasqua e Pasquetta? Il punto della situazione

Che tempo ci attende per Pasqua e Pasquetta? Il punto della situazione

Resta sempre aggiornato e seguici sui social, clicca "Mi Piace"

Siamo ormai giunti in prossimità delle feste pasquali ed è necessario sapere quanto più sia possibile che clima ci attenda per Pasqua e pasquetta. Chi ha intenzione di programmare una giornata all’aria aperta ha necessità di sapere molte variabili determinanti, come il rischio di pioggia, vento e temperature. Proviamo a fare il sunto anche se vi anticipo non sarà per nulla facile.

Sabato 30 marzo si verificherà l’ingresso sull’Italia di una perturbazione atlantica con la conseguente formazione di una depressione sull’alto Tirreno. Il tempo sarà accettabile e mite sullo Stretto di Messina al mattino, ma nel corso della sera aumenterà la nuvolosità per via di correnti libecciali.

Sabato

 

Domenica 31 marzo, giorno di Pasqua, la depressione tirrenica entrerà nel vivo ed il suo spostamento verso levante piloterà verso lo Stretto nubi, nuove piogge soprattutto nel versante tirrenico e forti venti di ponente. Sarà la giornata peggiore di questo ponte pasquale con caratteristiche più autunnali che primaverili visto le temperature anche in calo.  domenica

 

Lunedì 1 Aprile, giorno di pasquetta, avremo un miglioramento dovuto all’allontanamento verso i Balcani della perturbazione pasquale ma già nel primo pomeriggio peggiorerà nuovamente sui mari ad occidente per l’avvicinamento di un’altra area depressionaria, figlia di un treno di depressioni atlantiche destinate ad entrare tutte nel Mediterraneo. E’ chiaro che il giorno di pasquetta potremmo avere nell’arco della giornata circa tre condizioni climatiche diverse, ovvero al mattino residue nubi, poi un miglioramento e verso sera un nuovo peggioramento. Per tali motivi è bene che vi regoliate al fine di evitare spiacevoli inconvenienti, visto la variabilità negativa del periodo. Ovviamente non sarà la pasquetta ideale da trascorrere al mare, ma nemmeno così negativa tale da rinunciare al picnic all’aria aperta. pasquetta

 

 

Pubblicato il 28/03/2013 16:52

Altri articoli che potrebbero interessarti