Alta pressione in netto rinforzo da lunedì, tempo stabile e caldo per giorni

Alta pressione in netto rinforzo da lunedì, tempo stabile e caldo per giorni

Resta sempre aggiornato e seguici sui social, clicca "Mi Piace"

539137_438389892944343_1349998230_n 996806_438389826277683_261799826_n

Tuona e fa alquanto fresco nello Stretto di Messina, questi gli effetti dello spiffero balcanico annunciato per il weekend e che si sta manifestando anche dalle nostre parti con focolai temporaleschi localizzati. Sabato la città è stata risparmiata da rovesci che avevano coinvolto la costa ionica messinese, con accumuli localmente abbondanti e tratti con acquazzoni a carattere di nubifragio segnalati lungo la Catania- Messina. A corredo articolo possiamo ammirare anche una splendida tromba marina fotografata da Simone Aprile nell’etrema punta di Tindari, la quale nel suo tragitto ha quasi toccato la costa. Fenomeni questi comuni nelle acque del basso Tirreno per via di importanti differenze termiche tra le sommità delle nubi e la superficie marina molto più mite, soprattutto in questo periodo dell’anno.

T850hPa_med_192_000001

Ma la “vecchia Estate” sarà ancora in grado di far parlare di se e da lunedì il tempo migliorerà nettamente in tutte le zone del Sud e le piccole minacce, per altro non in grado di interessare nettamente il messinese, che nella giornata domenicale potranno manifestarsi, saranno immediatamente sostituite da condizioni meteo clementi e tardo estive.

Colonnina di mercurio in aumento dal 25 fin verso il culmine di fine mese con picchi termici anche di 27-28° e qualche punta maggiore nelle interne, per una situazione barica che tenderà a persistere con molte probabilità fino al 28 Settembre.

Il dopo resta un rebus, si potrà avere un leggero deterioramento del tempo a partire da ovest per l’ingresso di  un fronte atlantico ma su questo è bene tornarci anche perché la situazione è ben lungi dall’esser inquadrata dai modelli matematici che elaborano per ora diverse soluzioni.

Quindi un ritorno di fiamma estivo, una Stagione che paradossalmente alle nostre latitudini può a tratti manifestarsi fin verso Ottobre e a volte più raramente anche in Novembre, grazie al gioco delle oscillazioni bariche fresche che prendono vie occidentali e che di risposta producono un elevazione mite dal Continente africano.

Da contro tale risposta è inevitabile, dove si elevano masse d’aria molto miti nella parte est delle saccature e questo depone per fasi calde anche fuori stagione nei mesi tardo autunnali, mentre in Settembre possiamo invece trovare simili risposte miti con più frequenza, trattandosi di un mese ancora parzialmente estivo specie nelle sue prime 2 decadi.

Ai prossimi aggiornamenti, un cordiale saluto.

Pubblicato il 21/09/2013 09:54

Altri articoli che potrebbero interessarti