Basta scirocco, domattina arrivano le piogge!

Basta scirocco, domattina arrivano le piogge!

Resta sempre aggiornato e seguici sui social, clicca "Mi Piace"

Non ce la fanno più i messinesi, i pescatori, i comandanti delle compagnie di navigazione, i contadini, a sopportare ulteriori fasi ventose così prolungate ed intense. Basta scirocco, dopo il super maestrale il nuovo anno continua ad essere tormentato dal fortissimo vento che non concede tregua, peraltro vento che non giova a nessuno.

Le temperature sono schizzate ben oltre le medie del periodo, anche qualche record di caldo è stato stracciato per il mese di gennaio, tanto per cambiare. Tuttavia l’abbiamo ribadito, fasi sciroccali e miti fanno parte dell’inverno siciliano, non possiamo stupirci per questo nè possiamo scomodare ogni volta l’argomento dei riscaldamenti climatici. Proprio lo scirocco sta causando super nevicate sulle Alpi come non si vedevano da tempo, sono cicli naturali che si ripetono anche se bizzarri in qualche caso.

Analizzando la situazione attuale adesso possiamo asserire che questa lunga fase sciroccale e ventosa sta per concludersi. Attualmente continua a spirare lo scirocco, anche intensamente ed accompagnato da tanto pulviscolo in sospensione ma dal nord Africa risalgono bande nuvolose che annunciano un guasto generalizzato atteso già dalla notte e per domani, Mercoledì 10.

Già in nottata ma soprattutto domattina giungeranno delle piogge benefiche in Sicilia, piogge che ritroveremo domattina nel settore ionico, nello Stretto di Messina ed in Calabria.

Attenzione, non sarà pioggia ” pulita ” bensì arricchita dalla polvere sahariana in sospensione. La nota positiva sarà che tornerà finalmente a piovere ed a nevicare sull’Etna a quote elevate, ma soprattutto il rientro delle temperature su valori consoni al mese di gennaio.

Il tempo comunque si manterrà a tratti instabile anche nei giorni a seguire con una nuova perturbazione attesa per Venerdì 12 e venti ciclonici. Un vortice depressionario dovrebbe centrare in pieno la Sicilia con altre piogge benefiche e clima tipicamente invernale.

 

 

 

Pubblicato il 09/01/2018 12:18

Altri articoli che potrebbero interessarti